PALAZZO DELLA CIVILTÀ ITALIANA SOLID LIGHT FESTIVAL
FENDI
-
27 ottobre
dalle 20:00 alle 24:00
27 ottobre
dalle 20:00 alle 24:00

VIDEOMAPPING
“LUX FORMAE”

PALAZZO DELLA CIVILTÀ ITALIANA SOLID LIGHT FESTIVAL
FENDI

Dopo 3 anni di corteggiamento Solid Light Festival, grazie a Videocittà, è riuscito con il prezioso supporto di Fendi, a portare a Roma Laszlo Bordos, uno dei pionieri del Videomapping, che realizzerà sulla facciata del Palazzo della Civiltà Italiana, l’opera site specific LUX FORMAE, uno spettacolo di mapping e di luci tra i più grandi mai realizzati in Italia. L’animazione 3D come strumento utilizzato dagli artisti e i videoproiettori ad alta luminosità ha facilitato l’aspetto di nuove tecniche per creare proiezioni sbalorditive sugli edifici. Oggi è possibile impostare proiezioni complesse su superfici non piatte, che rendono difficile per gli spettatori percepire il confine tra fenomeni reali e virtuali. Le proiezioni hanno sempre una componente fisica tangibile (oggetto o edificio) sulla quale viene proiettato il contenuto virtuale trasportato dalla luce. Durante il processo creativo, l’artista costruisce una replica virtuale esatta del mondo fisico e lo usa per produrre il livello creativo dell’opera. Infine, quel contenuto creativo viene proiettato sulla reale forma spaziale (oggetto, edificio, ecc.).  La ri-proiezione dell’animazione 3D virtuale sulla scena 3D reale e l’interazione che deriva dalla combinazione dei due componenti, si traducono in esperienze visive nuove, spesso sorprendenti e perplessi per lo spettatore. Per migliorare ulteriormente questa esperienza, Bordos utilizza anche luci e stroboscopiche per giocare con diverse qualità di luce. Le immagini dell’artista suggeriranno che le luci stiano tenendo l’edificio.

Fendi